SOGNARE COMUNITÀ – Riflessioni per ricostruire

Un laboratorio pedagogico, etico e sociale

“Io penso che il futuro saranno le comunità…perché sono in grado di accettare grandi e impegnative sfide in virtù della loro sicurezza affettiva.” (F.Capra)

“La gentilezza apre strade là dove l’esasperazione distrugge tutti i ponti”

(FT, papa Francesco)

1° incontro: Quale cambiamento per un futuro possibile?

2° incontro: Amicizia sociale

3° incontro: Gentilezza

Un ciclo di incontri in forma laboratoriale per riflettere insieme su come essere costruttori di comunità. Partiremo da fatti di cronaca che ci inquietano e pongono domande,  per confrontarci   in piccoli gruppi con facilitatore.

I relatori ci aiuteranno poi ad approfondire  i problemi emersi, dal punto di vista pedagogico, etico, sociale e culturale. L’obiettivo è recuperare la dimensione del  NOI, perché quando in un gruppo le emozioni vengono accolte e ascoltate, le differenze riconosciute e valorizzate, come parte di un processo sociale, emerge una preziosa dimensione creativa e ognuno di noi diventa capace di  contribuire a un cambiamento sociale positivo.

DESTINATARI

Il percorso si rivolge a insegnanti, educatori e persone che sentono l’esigenza di incontrarsi per condividere pensieri e sentimenti sulla realtà attuale con la finalità di individuare possibili percorsi costruttivi.

ISCRIZIONI

Per partecipare è necessario iscriversi telefonicamente o via mail e aderire in qualità di soci per l’anno solare in corso all’Associazione L.E.D. (quota associativa € 10,00). In occasione degli incontri verrà inoltre raccolta  un’offerta libera e responsabile quale contributo alle spese organizzative al fine di tutelare la sopravvivenza dell’associazione. (contributo suggerito tra i 15 e i 40 € a incontro)

  • Data e ora

    5 marzo 2022, 2 aprile 2022 e 14 maggio 2022

    ore 14.30-18.30

  • Sede corso

    Villa S. Ignazio, Via delle Laste 22 – Trento

Formatori

Facilitatori Gruppi di lavoro

Giuseppe Milan

docente di pedagogia  interculturale all’Università di Padova, Trento, e Sophia (Loppiano) e membro di Umanità Nuova

Riccardo Codevilla

sociologo e formatore nell’Intelligenza Emotiva

Diego La Spina

insegnante di religione e membro di Umanità Nuova

Lorena Candela: counsellor professionista dell’Approccio Centrato sulla Persona

Giuseppina Gottardi: psicologa psicoterapeuta dell’Approccio Centrato sulla Persona

Mariella Petrillo: psicologa psicoterapeuta dell’Approccio Centrato sulla Persona